I Run alone

Da un po’ di tempo corro, corro e giro in bici sempre, sola. Perchè mi piace. Poi leggo Brezsny…

 Conosco una ragazza di 19 anni che sta attraversando una fase molto intensa della sua vita, sempre in bilico tra il sì e il no. L’altra mattina si è svegliata con la sensazione che nelle dodici ore successive avrebbe potuto suicidarsi oppure compiere un’impresa che l’avrebbe portata a superare i suoi limiti. Alla fine ha scelto di fare trenta chilometri in bicicletta, una prova che le ha permesso di sperimentare la sua resistenza e arrivare al culmine dell’euforia. A darle la forza di andare avanti è stata questa convinzione: pedalare era il modo migliore per far tacere la voce interiore che la spingeva all’autodistruzione. Ti offro la sua vittoria come modello da imitare, Bilancia.

 

 

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...