Talento e menomazione

Temple Grandin è una donna autistica di successo. Soffre di questo disturbo dall’infanzia ma è riuscita a laurear si in zoologia, a scrivere un best seller e a progettare attrezzature più adatte per l’allevamento del bestiame. Anche se l’autismo le ha creato dei problemi, Grandin sa di avere delle qualità che le persone normali non hanno. Per esempio, la sua estrema sensibilità e la straordinaria memoria visiva le hanno permesso di capire meglio i bisogni degli animali. Se esistesse una cura per l’autismo, dice, non la farebbe. È una sostenitrice della neurodiversità. Ora ti faccio una domanda, Bilancia: hai anche tu una presunta menomazione da cui in realtà dipende il tuo talento? Questa settimana coltivala e rendile onore

Rob Breszny

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...